POWERS TO FLOWERS – PRATOLINE ROSA, MARGHERITA BELLIS PERENNI, 8 PIANTE, vaso 10cm, piante vere

29,90 

  • PIANTA VERA SPEDITA COME IN FOTO
  • PER OGNI ACQUISTO SINGOLO RICEVERAI UNA PIANTA A SORPRESA IN OMAGGIO
  • SE ACQUISTI DUE O PIU’ ARTICOLI RICEVERAI UNA SPLENDIDA ORCHIDEA IN OMAGGIO

96 disponibili

COD: L3-3UG0-QBC3 Categorie: ,

Descrizione

Le pratoline messe a dimora non hanno tante pretese, infatti soddisfano il loro bisogno di acqua con le precipitazioni atmosferiche; mentre per quelle in vaso saranno necessarie delle annaffiature regolari al fine di ottenere l’umidità giusta del terreno, senza causare dei ristagni idrici alquanto negativi. Di solito nei climi temperati non è affatto obbligatoria un’innaffiatura abbondante, soprattutto in inverno, anche se il bisogno d’acqua dipende molto dalla zona e dalla temperatura. Per esempio, in primavera, è sufficiente l’acqua piovana, mentre in estate bisogna irrigare tutti i giorni. semina delle pratoline si esegue in autunno, con il trapianto in primavera in un terreno che deve essere abbastanza fertile e drenato, ma non arido in estate. Con un clima temperato è meglio seminare in piena terra nel mese d’agosto oppure in giugno se si opta per la serra. Le pratoline che nascono dai semi saranno vigorose e più idonee alla fioritura. Queste piante vengono coltivate facilmente sia in giardino che in vaso, e crescono bene anche spontaneamente magari in zone riparate e nei luoghi a lei più graditi. La coltivazione della pratolina avviene anche per divisione dei cespi, da effettuare in autunno. PIANTE VENDUTE COME DA FOTO